Dipingi una cabina è il concorso di MontagnAnimata che ogni estate fa sognare i bambini

 In Racconti di MontagnAnimata

Dipingi una cabina è il concorso di MontagnAnimata che ogni estate fa sognare i bambini. Sentite cosa ci scrive Sarah! Vi aspettiamo in Val di Fiemme, a pochi minuti da Predazzo, dal 24 giugno.

“La montagna è sempre stata una grande attrazione per me perché mi è sempre piaciuto camminare a grandi altezze, circondata dalla natura. Adoro salire in alta quota con cabinovie e seggiovie così, quando ho scoperto che potevo fare un disegno da mettere su una cabina, ho voluto provare subito. Ho cominciato all’età di nove anni insieme ai miei fratelli Mattia e Gabriel a disegnare un’idea per la cabina di MontagnAnimata, ma non abbiamo avuto molta fortuna. Quest’anno invece, che ho partecipato per la terza volta, mi hanno scritto per dirmi che il mio disegno era stato scelto. Quasi non ci credevo e ho pensato che fosse uno scherzo. L’idea del puzzle mi è venuta pensando di mostrare come cambiano i colori della montagna durante le stagioni, le ore del giorno e quando cambia il tempo. Inoltre, mi piaceva anche l’idea che una cabina così colorata avrebbe potuto attirare l’attenzione. Penso che questo concorso sia una bella iniziativa, molto stimolante per i ragazzi che amano disegnare e che, anche non essendo professionisti, hanno l’opportunità di esporre una loro opera al pubblico. Non vedo l’ora di salire sulla cabina che ho ideato”. Saluti, Sarah

Questa è la lettera di Sarah Iemmolo: la vincitrice del concorso “Dipingi una cabina” dell’estate 2017. Il racconto della sua esperienza sulla MontagnAnimata, in Val di Fiemme, è commovente. Quando abbiamo ideato questo concorso volevamo abbellire le nostre cabine: ci piaceva l’idea che i nostri piccoli visitatori, artisti per un giorno, potessero diventare protagonisti per intere stagioni. Ogni anno, quando osserviamo i loro disegni, troviamo sorprese, soluzioni geniali, bravura, delicatezza e sentimento, energia pura. Grazie per tutte queste emozioni!

AL PARCO GIOCHI “IL REGNO DEI DRAGHI” SI CREANO DELLE VERE E PROPRIE SQUADRE CREATIVE

dipingi una cabina parco giochi predazzo val di fiemme

mettici impegno e creatività e forse sarai il prossimo vincitore 😉 ph.russolo

Estate dopo estate, l’impegno dei bambini è incredibile: attorno ai tavoli del parco giochi Il Regno dei Draghi, si creano delle vere e proprie squadre di fratelli e amichetti che progettano insieme la cabina che vorrebbero viaggiasse sulle nostre montagne e sperano, in cuor loro, di vincere! Se il loro disegno non viene selezionato, tornano, insistono, riprovano e sognano che questo desiderio un giorno possa diventare realtà.

Ogni anno, una sola cabina viene realizzata con il disegno di un bambino. Ci sono centinaia di piccoli ospiti che rimangono un po’ delusi oppure che, caparbi, insistono e si ripresentano l’estate successiva e studiano disegni sempre più originali per sorprenderci.

Alcuni dei disegni vengono esposti nella stazione a valle della telecabina, tutti sono archiviati nel caveau delle Meraviglie di MontagnAnimata dove conserviamo progetti, schizzi, modellini, messaggi e disegni di tutti. Il Monte Feudo e il Latemar in Val di Fiemme è un territorio stupendo che ogni estate ci fa sognare: professionisti, appassionati di montagna e piccoli ospiti insieme.

A tutti quelli che ogni estate creano opere d’arte meravigliose su fogli di carta bianca, con semplici pennarelli colorati, va la nostra profonda gratitudine. Tanti complimenti e in bocca al lupo per l’estate 2018!

QUALCHE INFORMAZIONE PRATICA:

Le cabine corrono sopra la Statale 48 delle Dolomiti. Siamo a Predazzo in Val di Fiemme. Durante la stagione estiva puoi partecipare anche tu al concorso “Dipingi una cabina”. Raggiungi il parco giochi “Il Regno dei Draghi”, chiedi il kit con la cabina da disegnare e dai libero sfogo alla tua fantasia.

Potrai fare anche un giro sull’Alpine Coaster Gardonè, sfrecciando tra gli alberi a tutta velocità, e non perderti una passeggiata sui sentieri tematici: la Foresta dei Draghi, il Pastore Distratto e il Geotrail Dos Capèl. Richiedi il giocolibro al Punto Info all’arrivo della telecabina Predazzo-Gardonè. Ti aspettiamo.

Recommended Posts

Leave a Comment