6 cose da fare con bambini da 8 a 14 anni d’estate in montagna

 In Bambini in montagna - guide pratiche
  1. Impianti di risalita ridotti del 40% per ragazzi da 8 a 16 anni

    Telecabina Predazzo-Gardonè in Val di Fiemme, Trentino

    Telecabina che parte da Predazzo e arriva a Gardonè (1650m)

Per i ragazzi dagli 8 ai 16 anni c’è uno sconto speciale sugli impianti di risalita per tutta l’estate: -40% sul biglietto della cabinovia e della seggiovia. I bambini fino a 7 anni non pagano e, per tutti, il trasporto delle biciclette è incluso nel biglietto. Se vi piace andare in bicicletta in montagna c’è un bellissimo giro del Latemar che parte da Passo Feudo. Nel primo tratto c’è un pezzo di tracciato della 19° tappa del Giro d’Italia del 2012.

  1. Alpine Coaster Gardonè

    Alpine Coaster Gardonè, slittovia su rotaia, a Predazzo in val di Fiemme, Trentino

    Alpine Coaster Gardonè, divertimento assicurato! ©Orler

Alpine Coaster Gardonè  è un circuito ad anello di 1 km circa: 980 m di dossi, salti e un giro a 360° in tutta sicurezza nel bosco. Fai il biglietto, ti siedi e allacci le cinture.

I bob sono a due posti, si muovono su rotaia e la velocità la regoli tu. I ragazzi dagli 8 ai 14 anni vanno accompagnati da uno maggiore di 14 anni o da un adulto, perché no?! Agli adulti non è vietato divertirsi. Alpine Coaster Gardonè è un’attrazione unica in Trentino.

  1. Gioco di squadra con la Difr Academy

    Gioco interattivo DIFR Academy a Predazzo in Val di Fiemme, Trentino

    Postazione finale del gioco interattivo DIFR Academy

Il Difr è un gioco all’aperto da fare in squadra: con gli amici, in famiglia, basta essere almeno in due, così la sfida è contagiosa e, se l’alfabeto dei draghi ti trae in inganno, ti fai aiutare. Ci sono 8 postazioni interattive, ti orienti con la mappa che trovi nel kit, insieme ai pastelli a cera e …non ti sveliamo tutto! Dovrai trovare i totem, risolvere indovinelli e portare a termine una missioneConoscerai Leroistus, Prakon, Tof e Robinia.

  1. Passeggiate facili in montagna per ragazzi

    Scorcio Sentiero tematico del Pastore Distratto a Predazzo in Val di Fiemme, Trentino

    Facciamoci un selfie! Lungo il sentiero tematico del Pastore Distratto ©Modica

Arrivati a Gardonè ci sono due passeggiate facili da fare con i ragazzi, a Passo Feudo una camminata un po’ più impegnativa (ma non serve essere allenati, non ci sono ferrate e, con qualche accortezza, è adatta anche i bambini più piccoli).

A Gardonè c’è la Foresta dei Draghi e il sentiero del Pastore Distratto: due sentieri tematici, panoramici, ad anello (si parte e si torna nello stesso punto), divertenti. Nella Foresta dei Draghi vai alla scoperta di tracce e indizi che svelano il passaggio dei draghi buoni del Latemar.

Sul sentiero del Pastore Distratto, Martìn ti prende per mano e ti svela i saperi della montagna. Conoscerai gli attrezzi usati dai pastori, scoprirai il ciclo dell’acqua e potrai fare una bella passeggiata sul percorso kneipp: a piedi nudi su pigne, sassolini e muschio fresco.

A Passo Feudo ti aspetta il Geotrail Dos Capèl: una passeggiata ad anello di 3,5 km a 2200 m di altezza. Si arriva con la seggiovia da Gardonè e, con un po’ di fortuna, nel tragitto potrai vedere le marmotte e, chissà, forse anche un dahù. Se vuoi arrivare preparato, trovi “Le fiabe storte del Dahù” al Punto Info a Gardonè!

Sul Geotrail Dos Capèl potrai scoprire tutto sulla geologia osservando le rocce dal vero. Il modo migliore per fare questa passeggiata con i ragazzi è prendere il kit completo: giocolibro “Geotrail Dos Capèl, mondo triassico” e l’attrezzatura del geologo: lente, occhiali, sacchetti e guanti per osservare le rocce. Sul sentiero ci sono 13 postazioni didattiche curate dal Muse-Museo delle Scienze di Trento e dal Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo. Dovrai osservare con attenzione, accumulare 100 punti, le rocce gettone e rispondere a 9 geodomande. Se fai tutto bene alla fine c’è un premio!

  1. Spettacoli itineranti sui sentieri tematici

    Un momento dello spettacolo itinerante alla ricerca del dahu, a Predazzo in Val di Fiemme, in Trentino

    Antenne ben alzate! Si va alla ricerca del Dahù!

Per tutto il mese di luglio e agosto, sui tre sentieri tematici sono in programma spettacoli divertenti da fare in famiglia con i ragazzi: adatti a tutte le età! Se sei in vacanza in Trentino, ti piace la montagna e hai voglia di una passeggiata facile da fare con i ragazzi è il posto giusto.

Da domenica a mercoledì, tutti i giorni, gli spettacoli sono itineranti sui sentieri: per scoprire le tracce dei draghi buoni del Latemar con Nikolaus Drache, contribuire alla ricerca del Dahù con due buffe scienziate, scoprire la geologia e farti guidare sulle cime con le nostre guide speciali, scoprire le storie dei pastori, i segreti del bosco e osservare da vicino la vita delle api.

Tutti i giovedì gli spettacoli sono in anfiteatro: un piccolo palco tra gli alberi fatto apposta per ridere e farsi prendere dalle storie 😉

  1. Un dolce strepitoso in rifugio (a 1650 m o 2200 m)

    Strudel di pesche al Rifugio Passo Feudo sul Latemar in Trentino

    Strudel di pesche al Rifugio Passo Feudo ©Campanile

Per ricaricare energie fai una pausa golosa a Baita Gardonè o al Rifugio Passo Feudo. Ti siedi, ti rilassi e dai un’occhiata ai dolci! Tre consigli golosi: sinfonia di strudel (mele, cacao, frutti di bosco, ricotta), Linzer Torte, Keiserschmarren.

Che lo strudel è un dolce tipico del Trentino Alto Adige non serve dirlo, lo consigliamo perché ognuno ha la sua ricetta e gli ingredienti locali lo rendono speciale. A fine vacanza potresti fare la tua personalissima lista del posto in cui “wow, uno strudel così buono non l’ho mai mangiato”.

La Linzer Torte (torta di Linz, Austria) è antichissima. Burro, mandorle o nocciole, marmellata di ribes e qualche spezia sono gli ingredienti che la rendono squisita sono. Il Kaiserschmarren è una specialità povera; fatto con latte, uova, farina e strutto. In giro troverai la ricetta originale austriaca e quella tipica tirolese. Prova quello del Rifugio Passo Feudo e poi dimmi!

QUALCHE INFORMAZIONE PRATICA:

Per raggiungere la MontagnAnimata potete utilizzare gli impianti di risalita da Predazzo (aperti tutti i giorni fino al 10 settembre). Vedete qui Prezzi e Orari
Qui come arrivare a Predazzo.

Sara Carneri

Recommended Posts

Leave a Comment