I benefici dello stretching dei meridiani

 In Bambini in montagna - guide pratiche

Ho trovato la felicità nel respiro, in quel movimento continuo e perpetuo che ci accompagna dal primo momento di vita e che ci accompagnerà fino all’ultimo momento. Il respiro è il maestro più importante della nostra vita se impariamo a conoscerlo.

Ne abbiamo parlato venerdì scorso alla MontagnAnimata. Prendersi un’ora di relax per respirare, non è una favola? Se siete in vacanza in Val di Fiemme tutti i venerdì di luglio facciamo un’ora di stretching dei meridiani a Gardonè: mamme, nonne, zie. È un’ora dedicata alle donne, mentre i bambini esplorano la Foresta dei Draghi o, zainetto del geologo in spalla, salgono a Passo Feudo a divertirsi sul Geotrail Dos Capèl. Vi aspetto?

Ci sono diversi modi di respirare, ci siamo detti venerdì. Possiamo avere una respirazione addominale, toracica,  clavicolare o yogica. Oggi impariamo i benefici della respirazione addominale, per farla in modo consapevole.

I benefici della respirazione di pancia

Chiara mentre spiega i benefici di una respirazione consapevole

I benefici della respirazione di pancia – addominale, diaframmatica, ventrale – sono legati alla migliore ossigenazione del corpo e al benessere generale che proviamo. Se impariamo a respirare bene riusciamo ad allentare gli stati d’ansia, lo stress, le tensioni. Se impariamo a respirare bene abbiamo una maggiore centratura: il corpo è allineato con la mente e siamo in pace.

Come funziona la respirazione di pancia?

Vediamo come funziona la respirazione di pancia. La cosa principale è prendersi del tempo. Possono essere anche pochi minuti ma è un tempo dedicato a noi, con la voglia di amarsi e di voler star bene. Come dico sempre è solo amando noi stessi che poi sapremo amare gli altri. Con questa consapevolezza ci mettiamo comodi, sdraiati, o seduti, come preferiamo. Rilassiamo il corpo ed incominciamo a respirare naturalmente.

Portiamo attenzione all’inspirazione. Se possibile respiriamo sempre con il naso. Quando respiriamo con la bocca l’aria entra diretta in gola, fredda e secca. Non è stata scaldata e umidificata come quando respiriamo con il naso. Non va bene, specie se stiamo facendo esercizio.

Impariamo a osservare

  1. se mentre respiriamo stiamo usando una narice oppure tutte e due
  2. com’è l’aria: fresca o calda?
  3. cosa sentiamo alla base del naso?
  4. dove sale il respiro, da quale lato della narice entra l’aria (mediale, centrale o laterale)
  5. se l’aria arriva in profondità: attraversa la trachea, i bronchi, gli alveoli polmonari

Mentre osserviamo tutto questo i nostri pensieri rallentano e avremo una maggiore concentrazione. A questo punto, appoggiamo la mano destra sull’addome – proprio sopra l’ombelico – e la mano sinistra al centro del torace.

mentre inspiriamo cerchiamo di espandere l addome il più possibile

Mentre inspiriamo cerchiamo di espandere l’addome il più possibile, senza espandere la cassa toracica. Al termine dell’inspirazione il diaframma comprimerà l’addome e l’ombelico raggiungerà il suo punto più alto.

Con l’espirazione il diaframma si muove verso l’alto e l’addome verso il basso. Al termine dell’espirazione l’addome sarà contratto e l’ombelico compresso verso la colonna vertebrale.

Osserviamo la pancia che si gonfia, mentre inspiriamo, e la pancia che si sgonfia, mentre espiriamo. Quando inspiriamo lo facciamo con il naso. Quando espiriamo possiamo farlo con il naso – come nella respirazione yogica – o con la bocca. Meglio ancora con tutto il corpo: dai palmi delle mani, dalla pianta dei piedi, da quel punto del corpo in cui sentiamo di avere una contrattura da sciogliere. Ricordiamoci che la pelle è il nostro terzo polmone. Fate caso a dove è indirizzato il respiro.

Osservate le sensazioni del respiro su corpo, mente e spirito. Il respiro è pura felicità. Provare per credere!

Chiara Facchini

Recommended Posts
Showing 8 comments
  • referencia

    Disfuncion erectil unam. Colocar un anillo alrededor de la base del pene entonces ayuda a mantener la erección. La depresión es otra causa de la impotencia psicogénica. Cialis n 11…

  • viagra generico

    Se trata de una condición en la cual un hombre no es capaz de tener una erección prolongada, y estable. Lo que realmente supone una solución definitiva es trabajar sobre las causas, que comúnmente son físicas o psicológicas. Trata de alimentarte bien, de hacer algo de deporte y de descansar las horas que tanto tu cuerpo como tu mente necesitan.

  • RichardDef

    In short, sildenafil increases blood flow into the penis and decreases blood flow out of the penis.

  • cephalexin reviews

    Bronchitis is one of the most common diseases that affects all groups of the population, regardless of age. But, despite this, many do not know how to treat this condition, and whether antibiotics are needed for bronchitis. https://cephalexin.top/

  • comprar propecia barato

    Para ponerles solución, el primer paso es identificar estas enfermedades del cabello.

  • Only the Alprostadil ingredient is FDA approved for ED.

  • propecia generico

    Assim, a miniaturização dos fios facilita a dedução médica quanto ao quadro do paciente.

Leave a Comment