10 cose da fare in estate con i bambini sulla MontagnAnimata

 In Bambini in montagna - guide pratiche

Ecco 10 cose da fare in estate con i bambini a Latemar MontagnAnimata, per non perdere neanche un minuto e portare a casa un bel ricordo.

È tempo di organizzare le vacanze! Cosa ne dite di un po’ di aria buona di montagna? ;). Se poi ci aggiungiamo tante attività da fare immersi nella natura con i  bambini la ricetta è completa.

  1. Fino a 7 anni impianti di risalita gratis

I bambini fino a 7 anni viaggiano gratis: in telecabina, fino a Gardonè (1650 m), e in seggiovia, fino a Passo Feudo (2200 m), si godono il panorama senza pagare il biglietto. Se Latemar MontagnAnimata è il posto giusto per una vacanza in famiglia, abbiamo pensato che i bambini possono certamente viaggiare gratis.

  1. Passeggiate facili per famiglie e bambini in montagna

I sentieri tematici sono passeggiate facili da fare con i bambini. A Gardonè ci sono due sentieri: la Foresta dei Draghi, e il sentiero del Pastore Distratto. Nella Foresta dei Draghi puoi andare con il passeggino, sugli altri sentieri vieni attrezzato con lo zaino porta-bimbo. Dai 3 anni in su, se hai la pazienza di raccontare loro una storia i bambini camminano da soli.

A Latemar MontagnAnimata le storie non mancano. Fai così, quando arrivi a Gardonè passa al Punto Info e chiedi un giocolibro. Lo puoi scegliere in base all’età dei bimbi, ce ne sono anche per i più grandi. Camminano, ascoltano, trovano le tracce, risolvono indizi e alla fine …c’è un premio che li aspetta al Punto Info. Alcuni premi sono di legno, hanno la forma dei personaggi della MontagnAnimata e li puoi colorare. C’è Tof, la Pina, il Dahù.

  1. Alpine Coaster Gardonè, a tutta velocità tra i boschialpine coaster gardonè predazzo val di fiemme

980 m di dossi, salti e un giro a 360° in tutta sicurezza: Alpine Coaster Gardonè è un circuito ad anello di 1 km circa. Fai il biglietto, ti siedi e allacci le cinture. I bob sono a due posti, si muovono su rotaia e la velocità la regoli tu. Possono salire i bambini con altezza minima di 105 cm, accompagnati da un adulto. Non serve prenotare.

  1. Geotrail Dos Capèl 

A Passo Feudo (2200 m) c’è il Geotrail Dos Capèl, un sentiero di media difficoltà per bambini e famiglie per scoprire la geologia dal vero. È una bella passeggiata ad anello di 3,5 km, con un dislivello di 268 m. 2,5 ore. Su questo sentiero niente passeggino, per i bambini piccoli andrà bene uno zaino porta bimbo. Per tutti è consigliabile giacca antivento e scarponi.

Lungo il sentiero i bambini si divertono a riconoscere le pareti di roccia della formazione di Livinallongo, le stratificazioni di lava e le tracce di un mare triassico.

Ad accompagnarli in questa esplorazione scientifica ci sono 13 postazioni didattiche illustrate – realizzate in collaborazione con il MUSE-Museo delle Scienze di Trento e il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo – e sfogliando il giocolibro “Geotrail Dos Capèl, Mondo triassico” sarà tutta una scoperta!

  1. Idee per un pic nic in montagna

    Area pic nic – sentiero del Pastore distratto

Pic nic è una coperta stesa all’ombra; via scarpe, calzini, un velo di crema solare. C’è chi organizza tutto nei minimi dettagli e nello zaino ha quel che occorre. C’è chi passa al rifugio, sceglie un panino e un angolo di prato. Alla MontagnAnimata c’è un’area pic nic lungo il sentiero del Pastore Distratto, radure nel bosco, sentieri e prati tranquilli per un riposino. L’energia per giocare e camminare vien mangiando.

  1. Spettacoli 

Il dragologo Nikolaus Drache - spettacoli itineranti

Se stai pensando a cosa fare in Val di Fiemme in estate non puoi perderti gli spettacoli sui sentieri e in anfiteatro. In compagnia di strani, simpatici e buffi personaggi vi divertirete alla grande. Tutti gli spettacoli sono gratuiti e non serve prenotare! Conoscerai Nikolaus Drache, le scienziate alla ricerca del Dahù, Gea la geologa venuta dal passato, Malabarista, Otto il Bassotto, Circo Botanico e Pino Costalunga.

  1. Un dolce strepitoso al rifugio, a 1650 m e a 2200 m

    baita passo feudo ski center latemar predazzo val di fiemme trentino

    Che fai, vieni in Val di Fiemme per una vacanza in famiglia e non prendi un dolce? Alla Baita Gardonè, vicino alla Foresta dei Draghi, oltre ai menù per bambini con i nomi dei draghi trovi dolci magnifici. L’appetito aumenta con l’altezza, si sa. Al Rifugio Passo Feudo sei a 2200 m con panorami spettacolari sulle montagne intorno. Un consiglio sui dolci che trovi al rifugio? La “sinfonia di strudel” è una goduria.

     

  1. Parco giochi con altalene, scivoli, sabbiera, angolo libri e relax

    Parco giochi a Gardonè

Dopo aver camminato, corso, giocato non c’è niente di meglio che fermarsi nel Regno dei Draghi: chi ha energie potrà andare in altalena, allenarsi su una piccola parete di roccia o… giocare a tris!

  1. I gicolibri di Latemar MontagnAnimata

I giocolibri sono libri da leggere e sfogliare lungo i sentieri tematici, risolvendo indovinelli e prove di ingegno tutte diverse. Cammini, osservi, raccogli indizi e… se completi il giocolibro c’è un premio che ti aspetta al Punto Info!

  • Per passeggiare nella Foresta dei Draghi puoi scegliere tra tanti giocolibri diversi e scoprire le avventure dei draghi buoni del Latemar. Vieni a conoscere Raya, il drago della luce che custodisce un dono prezioso! Imbocca il sentiero e fatti guidare da Ais, Ardea, Goira, Kromos, Rametal, Rogos, Zoira e I segreti della Foresta dei Draghi. Segui la mappa, risolvi indovinelli ed enigmi, e trova la formula magica che ti permetterà di portare a termine la tua missione! Tutte le creature alate del Latemar ti aspettano! La novità 2023: Nila e Zoe, cucciole coraggiose.
  • Sul sentiero del Pastore Distratto il protagonista è Martìn. Prima di cominciare la passeggiata su questo sentiero facile per famiglie e bambini passa al Punto Info Gardonè. Puoi scegliere tra tanti giocolibri: Il pastore distratto, la vita all’alpeggio; Il pastore distratto, Martìn e l’acqua; I segreti del nonno; Il Salvanel del Feudo e la furia della tempesta; Mì e le api; La Banda della Foglia Secca; Rufa e l’album del bosco; In cucina con Fanè: i Signori delle Stagioni; e la novità dell’estate 2023 In cucina con Fanè: la cambusa volante.
  • Passeggiare sul Geotrail Dos Capèl è una meraviglia con il giocolibro creato in collaborazione con il Muse-Museo delle Scienze di Trento e il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo. Il “Geotrail Dos Capèl, Mondo triassico” ti farà viaggiare nel tempo con le illustrazioni di Bernardo Carvalho, co-fondatore di Planeta Tangerina, illustratore di libri per bambini e ragazzi. Sue sono le illustrazioni delle 13 postazioni lungo il sentiero.

Trovi i giocolibri al Punto Info, a Gardonè. Ce ne sono per tutte le età: prescolare e scolare.

 

  1. Scopri la magia delle api e la loro dolcezza

Sul sentiero del Pastore Distratto c’è una deviazione che vi porta dritti all’apiario di Latemar MontagnAnimata. Ci sono 6 arnie speciali, tutte diverse. Se ti appassiona questo mondo delicato e fragile puoi saperne di più con il libricino “A spasso con La Pina”. Lo trovi al Punto Info a Gardonè con gli altri libri della collana in erba.

QUALCHE INFORMAZIONE PRATICA:

Per sapere quanto costano e quando sono aperti gli impianti di risalita vedi prezzi e orari. Per arrivare sulla MontagnAnimata del Latemar, visita la nostra pagina Come arrivare.

Sara Carneri

Recommended Posts