10 cose da fare in estate con i bambini sulla MontagnAnimata

 In Bambini in montagna - guide pratiche

Ecco le 10 cose da fare in estate con i bambini sulla MontagnAnimata, per non perdere neanche un minuto e portare a casa un bel ricordo.

È tempo di organizzare le vacanze e cosa ne dite di un po’ di aria buona di montagna? ;). Se poi ci aggiungiamo tante attività da fare immersi nella natura con i vostri bambini la ricetta è completa.

  1. Fino a 7 anni impianti di risalita gratis

I bambini fino a 7 anni viaggiano gratis: in telecabina, fino a Gardonè (1650 m), e in seggiovia, fino a Passo Feudo (2200 m), si godono il panorama senza pagare il biglietto. Se MontagnAnimata è il posto giusto per una vacanza in famiglia, abbiamo pensato che i bambini viaggiano gratis.

  1. Passeggiate facili per famiglie e bambini in montagna

    pastore distratto

    sentiero tematico Pastore Distratto a Gardonè

I sentieri tematici sono tre passeggiate facili da fare con i bambini, dai 0 anni in su: la Foresta dei Draghi, il sentiero del Pastore Distratto, il Geotrail Dos Capèl. Nella Foresta dei Draghi puoi andare con il passeggino, sugli altri sentieri vieni attrezzato con lo zaino porta-bimbo. Dai 3 anni in su, se hai la pazienza di raccontargli una storia i bambini camminano da soli.

Alla MontagnAnimata le storie non mancano. Fai così, quando arrivi a Gardonè passa al Punto Info e chiedi un giocolibro. Puoi scegliere in base all’età dei bimbi, ce ne sono anche per i più grandi. Camminano, ascoltano, trovano le tracce, risolvono indizi e alla fine …c’è un premio che li aspetta al Punto Info. Alcuni premi sono di legno, hanno la forma dei personaggi della MontagnAnimata e li puoi colorare. C’è Tof, la Pina, il Dahù.

  1. Alpine Coaster Gardonè, a tutta velocità tra i boschi

    Alpine Coaster Gardonè

980 m di dossi, salti e un giro a 360° in tutta sicurezza: Alpine Coaster Gardonè è un circuito ad anello di 1 km circa. Fai il biglietto, ti siedi e allacci le cinture. I bob sono a due posti, si muovono su rotaia e la velocità la regoli tu.

  1. Pista Tubby, tieni strette le maniglie e via

    Pista Tubby

È una pista per gommoni monoposto, adatta a tutti, senza limiti d’età. Prendi il gommone, raggiungi la cima della pista sul tapis roulant. Il bimbo si siede, tiene strette le maniglie e via. Tu trattieni pure il fiato (la prima volta tutti i genitori lo fanno) e goditi il sorriso dei bimbi con il vento tra i capelli. In fondo alla pista Tubby puoi stendere un plaid e tenerli d’occhio.

  1. Idee per un pic nic in montagna

    Area pic nic – sentiero del Pastore distratto

Pic nic è una coperta stesa all’ombra; via scarpe, calzini, un velo di crema solare. C’è chi organizza tutto nei minimi dettagli e nello zaino ha quel che occorre. C’è chi passa al rifugio, sceglie un panino e un angolo di prato. Alla MontagnAnimata c’è un’area pic nic lungo il sentiero del Pastore Distratto, radure nel bosco, sentieri e prati tranquilli per un riposino. L’energia per giocare e camminare vien mangiando.

  1. Spettacoli itineranti sui sentieri

    spettacoli itineranti

Se stai pensando cosa fare in Val di Fiemme a luglio e agosto non puoi perderti gli spettacoli itineranti nella Foresta dei Draghi, sul sentiero del Pastore Distratto e il Geotrail Dos Capèl. In compagnia di strani, simpatici e buffi personaggi vi divertirete alla grande. Tutti gli spettacoli sono gratuiti (dalla domenica al giovedì) e non serve prenotare. Conoscerai Nikolaus Drache, Albina e Alberto, la signora Matilde, la guida del Cais e Sergio. Le nostre scienziate alla ricerca del Dahù sono uno spasso.

  1. Un dolce strepitoso al rifugio, a 1650 m e a 2200 m

    un ottimo dolce 😉 al rifugio Passo Feudo

Che fai, vieni in Val di Fiemme per una vacanza in famiglia e non prendi un dolce? Alla Baita Gardonè, vicino alla Foresta dei Draghi, oltre ai menù per bambini con i nomi dei draghi trovi dolci magnifici. L’appetito aumenta con l’altezza, si sa. Al Rifugio Passo Feudo sei a 2200 m con panorami spettacolari sulle montagne intorno. Un consiglio sui dolci che trovi al rifugio? La “sinfonia di strudel” è una goduria.

  1. Parco giochi con altalene, scivoli, sabbiera, angolo libri e relax

    Parco giochi a Gardonè

Una cosa da fare dopo aver camminato, corso, giocato è fermarsi nel Regno dei Draghi: chi ha energie potrà andare in altalena, prendere secchielli, palette e fare castelli nella sabbia, allenarsi su una piccola parete di roccia o… hai voglia di relax? C’è un angolo morbido che fa al caso tuo. Chiedi un libro in prestito al Punto Info e goditi una pausa con i bimbi.

  1. Fai squadra, divertiti con il gioco del Difr

    gioco interattivo DIFR nei boschi di Gardonè

A Gardonè ci sono 8 postazioni interattive. Al Punto Info ti spiegheranno tutto, avrai un kit con la mappa per orientarti. Dovrai trovare i totem di legno, scoprire gli indizi, superare le prove e portare a termine una missione. Non c’è limite d’età, il Difr è adatto a famiglie e bambini, la sfida è collaborare e fare squadra. Il gioco va completato entro le 16.30, così potrai fare un giro sull’Alpine Coaster Gardonè o sulla pista Tubby entro l’orario di chiusura. Se porti a termine la missione un giro è in omaggio.

  1. Scopri la magia delle api e la loro dolcezza

    apiario sperimentale della MontagnAnimata

Sul sentiero del Pastore Distratto c’è una deviazione che ti porta dritta all’apiario di MontagnAnimata. Ci sono 6 arnie speciali, tutte diverse. Se sei in vacanza con i bambini in Val di Fiemme, il 6 agosto non puoi perderti il prof. Propolìs e l’ape gigante: uno spettacolo incredibile per tutte le età. Infilarsi una tutina da apicoltore e avvicinarsi alle arnie è una cosa che i bambini si ricorderanno a lungo, dopo aver giocato e ascoltato le buffe spiegazioni del prof. Propolìs specialmente!

QUALCHE INFORMAZIONE PRATICA:

Per sapere quanto costano gli impianti di risalita vedi prezzi e orari.
Per arrivare qui, visita la nostra pagina Come arrivare.

Sara Carneri

Recommended Posts

Leave a Comment